Associazione Volontari Italiani Sangue Sezione Comunale Vetralla
Regala il tuo sangue

Powered by
Powered by Bricke.NET
www.bricke.net

AVIS

angolo 

Perchè Donare?

donazioneIl sangue umano è un prodotto naturale non riproducibile artificialmente, indispensabile alla vita.
é anche una fonte di energia rinnovabile ed è quindi possibile privarsi di una parte di esso senza avere danni, perchè l'organismo lo reintegra prontamente.

Donare il sangue periodicamente garantisce al donatore un controllo costante del proprio stato di salute, attraverso le visite sanitarie e gli accurati esami di laboratorio.
La tutela della salute del donatore è fondamentale.
L'intervallo minimo di legge fra una donazione e la successiva è di 90 giorni, ma può essere prolungato dal medico trasfusionista in relazione alle condizioni individuali.

Le donne in età fertile possono donare sangue al massimo due volte all'anno, non debbono farlo durante le mestruazioni o la gravidanza e per un anno dopo il parto.
Inoltre, per legge, il lavoratore ha diritto ad una giornata di riposo in concomitanza con la donazione.

Chi può donare?

Più di 18 anniMeno di 65Più di 50 Kg

Età

Compresa tra 18 anni e i 60 anni (per candidarsi a diventare donatori di sangue intero) , 65 anni (età massima per proseguire l'attività di donazione per i donatori periodici), con deroghe a giudizio del medico

Peso

Più di 50 Kg

Pulsazioni

Comprese tra 50-100 battiti/min (anche con frequenza inferiore per chi pratica attività sportive)

Pressione arteriosa

Tra 110 e 180 mm di mercurio (Sistolica o MASSIMA) tra 60 e 100 mm di mercurio (Diastolica o MINIMA)

Stato di salute

Buono

Stile di vita

Nessun comportamento a rischio

Auto esclusione
E' doveroso autoescludersi per chi abbia nella storia personale:
·  assunzione di droghe
·  alcolismo
·  rapporti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive (es. occasionali, promiscui, ...)
·  epatite o ittero
·  malattie veneree
·  positività per il test della sifilide (TPHA o VDRL)
·  positività per il test AIDS (anti-HIV 1)
·  positività per il test dell'epatite B (HBsAg)
·  positività per il test dell'epatite C (anti-HCV)
·  rapporti sessuali con persone nelle condizioni incluse nell'elenco

L'intervallo minimo tra una donazione di sangue intero e l'altra è di 90 giorni.
La frequenza annua delle donazioni non deve essere superiore a 4 volte l'anno per gli uomini e 2 volte l'anno per le donne.

 

[Home] [AVIS Vetralla] [Mission] [Galleria] [Donazioni] [Perchè] [Chi può donare] [Come si dona] [Tipi di donazione] [Il Sangue] [Sicurezza e test] [FAQ] [Modulo] [Diventa donatore] [Partecipa] [Calendario] [Contattaci] [Download] [Amici] [Dove siamo]

Webmaster & webdesign Brendan Chierchiè - Bricke.NET © 2007-2008